Valore in RSA

novità dal network delle RSA toscane

Valore in RSA

novità dal network delle RSA toscane
a cura di Agenzia regionale di sanità Toscana

Dal 31 dicembre 2021 stretta sulla regolamentazione degli accessi in RSA in Toscana

A causa della evidente ripresa della COVID-19, causata principalmente dalla variante virale Omicron, Regione Toscana ha emesso l’ordinanza n. 68 del 30/12/2021 che sarà valida a decorrere dal 31 dicembre 2021 fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica.

Ciò che cambia rispetto all’attuale è:


1. Accesso ai visitatori 

L’accesso alla struttura è consentito esclusivamente in 2 casi:

– essere muniti di una certificazione verde COVID-19 rilasciata a seguito della somministrazione della dose di richiamo successivo al ciclo vaccinale primario;

– essere muniti di una certificazione verde COVID-19, rilasciata a seguito del completamento del ciclo vaccinale primario o dell'avvenuta guarigione, unitamente ad una certificazione che attesti l'esito negativo del test antigenico rapido o molecolare, eseguito nelle 48 ore precedenti l'accesso in struttura.


2. Tamponi gratuiti

Viene specificata la procedura per garantire 2 tamponi gratuiti al mese a ciascun visitatore che abbia completato il ciclo vaccinale primario ed è in attesa di effettuare la terza dose.


3. Rientri in famiglia e uscite programmate

Vengono sospesi i rientri in famiglia e le uscite programmate degli ospiti.


» Consulta e scarica le domande più frequenti (FAQ)


Infografica DL festività social02 4 1
Per saperne di più:
- consulta l’ordinanza n. 68 del 30/12/2021