Coperta terapeutica: una sorgente di stimolazione visiva, tattile e sensoriale


La coperta terapeutica è pensata per fornire una sorgente di stimolazione visiva, tattile e sensoriale, che restituisca all’anziano affetto da demenza e Alzheimer la sensazione “del fare”.

Le abilità che si pone di stimolare sono:
  • motorie, attraverso la stimolazione delle prese fini e della manipolazione
  • cognitive, poiché la persona viene stimolata al riconoscimento dei colori, mantenimento dell’attenzione e all’interazione con elementi sonori
  • relazionali, attraverso la percezione di sensazioni piacevoli e rilassamento. Le immagini familiari aiutano a generare un processo di reminescenza.
Generalmente è realizzata in morbido pile a doppio strato e corredato di un sacchetto contenente delle microsfere in polietilene per la microstimolazione, una pattina centrale con asole e bottoni che nasconde ad esempio un ricamo, una cerniera lampo di colore contrastato, nastri di diversi materiali, grandi bottoni legati con cordoncini fissati alla copertina, campanellini ecc.

Tutti oggetti e materiali che tendono a stimolare i vari sensi. Rappresenta un ausilio nella terapia non farmacologica e deve essere utilizzato sotto la supervisione dell’operatore.
E’ possibile realizzare la coperta con piccoli oggetti, elementi di stimolazione, che fanno parte del vissuto e della storia personale dell’anziano.

 

Per saperne di più:  vai alle schede delle altre terapie non farmacologiche

Arte terapia per tutti con obiettivi diversi
Comunicazione validante compromissione cognitiva lieve o moderata
Doll therapy compromissione cognitiva grave
Gruppi remember compromissione cognitiva lieve o moderata
Memory training compromissione cognitiva lieve o moderata
Musicoterapia per tutti con obiettivi diversi
Pet therapy per tutti con obiettivi diversi
Reality orientation therapy compromissione cognitiva lieve o moderata
Robot-therapy compromissione cognitiva moderata o grave
Sand therapy compromissione cognitiva moderata o grave
Time slips, il tempo scivola compromissione cognitiva moderata