Arte terapia per i pazienti con demenza: comunicazione non verbale, esperienze tattili e creative, danza e movimento



L’arte terapia è un intervento di aiuto e di sostegno basato sulla mediazione non verbale attraverso l’uso di materiali artistici. Si fonda sul presupposto che il processo creativo messo in atto nel fare arte produce benessere. Utilizza il potere comunicativo dell’arte, attraverso esperienze di comunicazione verbale, esperienze tattili, esperienze di danza e movimento.

Esperienze di comunicazione non verbale

Quando osserviamo un’opera d’arte in un museo (attività e progetti museali) viene incoraggiata l’espressione di tutte le interpretazioni dell’opera. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Questa libertà consente di seguire la direzione che una persona con demenza vuol dare alla conversazione, cogliendo l’emozione che sta dietro alle sue parole. Il facilitatore in questo caso ripete le parole della persona con demenza per rafforzarla e restituire ciò che ha detto in modo che diventi importante.

Esperienze tattili

Si tratta, ad esempio durante la visita ad un museo, di poter toccare, accarezzare, esplorare rispettosamente le opere, in un rapporto fisico straordinario. Un approccio tattile di questo tipo può offrire grandi possibilità alle persone con demenza sia per esprimersi, sia per intrecciare relazioni interpersonali, poiché il tatto rappresenta un mezzo di comunicazione non verbale ed un approccio comunicativo relazionale.


Esperienze di danza e movimento

Sono molteplici i benefici della danza per le persone con demenza: è inclusiva e ognuno può partecipare; favorisce l’espressione delle emozioni; fa bene alla salute fisica; ha un impatto positivo sul benessere mentale; aiuta ad accrescere la consapevolezza di sé; è un’alternativa alla comunicazione verbale compromessa; incoraggia l’interazione sociale; sollecita il ricordo anche di esperienze di vita sociale. Viene associata alla musicoterapia.

Libere esperienze creative

Le attività artistiche libere sono un modo per esprimersi quando non si hanno più le parole ed utilizzano materiali facilmente plasmabili per realizzare qualcosa (creta e simili) oppure che danno colore: fogli, pennarelli, etc.


Alcuni riferimenti importanti:


Per saperne di più:  vai alle schede delle altre terapie non farmacologiche

Comunicazione validante compromissione cognitiva lieve o moderata
Coperta terapeutica compromissione cognitiva grave di tipo severo
Doll therapy compromissione cognitiva grave
Gruppi remember compromissione cognitiva lieve o moderata
Memory training compromissione cognitiva lieve o moderata
Musicoterapia per tutti con obiettivi diversi
Pet therapy per tutti con obiettivi diversi
Reality orientation therapy compromissione cognitiva lieve o moderata
Robot-therapy compromissione cognitiva moderata o grave
Sand therapy compromissione cognitiva moderata o grave
Time slips, il tempo scivola compromissione cognitiva moderata