Tanti auguri di buone feste

Buone feste
Cari direttori e operatori delle RSA,
in questo lungo anno vi siete trovati in prima linea nell’affrontare l’emergenza Covid.

La pandemia ha fatto saltare gli schemi conosciuti, ha colto tutti impreparati facendovi sentire fragili, impauriti, spesso inermi di fronte alla morte.
I dispositivi di protezione individuale, seppur fondamentali, hanno reso la quotidianità più faticosa e complicata. Anche le relazioni sono state messe a dura prova. Spesso avete lamentato la mancanza dei sorrisi, di momenti di leggerezza.

Nei volti degli anziani residenti avete visto stampati sofferenza, angoscia e senso di abbandono perché è stato necessario troncare improvvisamente ogni contatto con le persone care.

Avete vissuto il profondo e continuo conflitto etico tra ciò che dovrebbe essere e ciò non poteva essere altrimenti. La sopravvivenza ha dominato tutto.

Di fronte a tutto questo non possiamo che ringraziarvi per aver trovato la forza e la resilienza di fronteggiare ogni giorno lavorando con grande impegno, serietà e dedizione.
Speriamo di avervi saputo comunicare informazioni utili e che abbiate percepito il nostro sostegno, seppur marginale, in ogni momento.

La redazione di Valore in RSA.