Tutti in pista! I risultati di una review sistematica sugli effetti benefici della danza negli anziani

Leggi tutto...11/08/2014
  L’importanza della conservazione delle capacità motorie e cognitive, rappresenta uno dei principali interventi che permettono di mantenere una qualità di vita soddisfacente nelle persone anziane.
Continuare con attività piacevoli abituali, come ascoltare musica o danzare, rappresentano un’opportunità per favorire il rallentamento degli effetti negativi dell’invecchiamento (Harmer and Orrell, 2008).

Leggi tutto...

Ulcere da pressione: sul BMJ il riassunto della nuova linea guida NICE

Leggi tutto...03/06/2014
  Le ulcere da pressione costituiscono un grave problema di salute pubblica e possono colpire persone di qualsiasi età. Non solo aumentano la mortalità, generano ricoveri ospedalieri prolungati e mobilitano risorse ingenti ma spesso sono un esempio di danno evitabile.

Leggi tutto...

Garantire un’appropriata risposta assistenziale a tutti gli anziani non autosufficienti in Toscana: quanto costerebbe?

Leggi tutto...27/05/2014
  IRPET
(Istituto regionale per la programmazione economica della Toscana) ha condotto, in collaborazione con ARS (Agenzia regionale di sanità della Toscana), uno studio per verificare se sia sostenibile un modello alternativo di finanziamento della non autosufficienza in un contesto generale di crescita della domanda e di riduzione invece delle risorse pubbliche disponibili. I risultati dello studio sono stati pubblicati con l’articolo Sostenibilità di un modello contro il rischio di non autosufficienza nell’ultimo numero di “Prospettive Sociali e Sanitarie” (anno XLIV - n. 2, primavera 2014).

Leggi tutto...

Prevenzione, controllo delle infezioni e corrette prescrizioni: le armi per combattere i batteri resistenti

Leggi tutto...19/05/2014

  Antimicrobial resistance: global report on surveillance 2014 ("Resistenza antimicrobica: report globale sulla sorveglianza 2014") è il nuovo report dell’Organizzazione mondiale della sanità sulla resistenza antimicrobica, definita come “una delle principali minacce per la salute pubblica”.
Ben 114 paesi hanno fornito i loro dati per almeno una delle nove combinazioni di medicinali utilizzati per il trattamento di una gamma sempre crescente di infezioni causate da batteri, parassiti, virus e funghi.

Leggi tutto...