Al via dal 27 dicembre la vaccinazione anti Covid per gli anziani residenti delle RSA e per tutto il personale: alcune informazioni utili

vaccino rsa covid 2020
24/12/2020
Dal 27 dicembre inizierà la vaccinazione anti Covid in tutta Italia. In particolare le prime dosi saranno destinate agli operatori sanitari, agli ospiti e ai dipendenti delle RSA, così come indicato dal Ministero.

La vaccinazione non è obbligatoria, ma volontaria. Il primo tipo di vaccino disponibile sarà quello Comirnaty Pfizer-Biontech, la cui immissione in commercio è stata autorizzata dall’AIFA il 22 dicembre (leggi il comunicato stampa e apri le domande e risposte sul vaccino Comirnaty).

Leggi tutto...
Associazione tra vaccinazione antinfluenzale e coronavirus: una revisione di letteratura

influenza vaccinazione rsa
14/12/2020
La co-circolazione di SARS-CoV-2 e dei virus influenzali, oltreché l’approssimarsi della campagna vaccinale antinfluenzale hanno portato nei mesi scorsi a chiedersi se la vaccinazione antinfluenzale possa avere un ruolo nel rischio di infezione da SARS-CoV-2 e nella gravità dei sintomi nei pazienti affetti da COVID-19. Per tale motivo, gli autori di questa recente review hanno voluto fornire una sintesi delle conoscenze disponibili ad oggi su tale tematica.

Leggi tutto...
Demenza: prevenzione, intervento e cura. Il rapporto 2020 della Lancet Commission

dementia 2020 lancet commission
17/12/2020
Nel suo rapporto Dementia prevention, intervention, and care: 2020 report of the Lancet Commission la Commissione del Lancet presenta un quadro molto approfondito e dettagliato della ricerca e delle conoscenze attuali sulla demenza, avvalendosi per la stesura della Commissione 2017 in modo da identificare i progressi fatti e presentare una sintesi narrativa con punti di forza e limiti.

Leggi tutto...
Vaccinazione antinfluenzale negli operatori delle strutture socio-sanitarie al tempo del COVID-19. L'indagine di Valore in RSA

influenza vaccinazione operatori rsa
16/11/2020
Il tema della vaccinazione in RSA è estremamente importante per le implicazioni che riguardano la salute degli ospiti e degli operatori, oltre che per l’impatto economico, che riguarda sia i costi direttamente attribuibili a cure e assistenza, che in termini di organizzazione del lavoro.

Già dal 2018 abbiamo dedicato attenzione alla tematica, vista la carenza di dati e informazioni che riguardano la diffusione della vaccinazione antinfluenzale tra gli operatori di tali strutture. Tali lacune, infatti, non hanno fino ad oggi consentito valutazioni approfondite sui rischi e sull’impatto economico delle epidemie influenzali in RSA.
Leggi tutto...